Spalla

Rottura distale tendine bicipite

Il bicipite è un largo muscolo situato nella porzione anteriore del braccio.Nasce superiormente a livello della spalla e termina inferiormente a livello del gomito inserendosi sul radio con un robusto tendine.Tale tendine si può rompere in seguito a violente contrazioni del bicipite, chi subisce tale lesione sente una sensazione di rottura e dolore a livello del gomito.Solitamente accade in soggetti che hanno già un tendine lesionato e incline alla rottura.Gli individui maggiormente colpiti sono gli atleti,i bodybuilders e chi per lavora con materiali pesanti.

Le possibili cause

Solitamente accade in soggetti che hanno già un tendine lesionato e incline alla rottura. Gli individui maggioremente colpiti sono gli atleti, i bodybuilders e chi lavora con pesanti.

 

Sintomi e Diagnosi

Il dolore è localizzato nel lato anteriore del gomito ed è frequentemente associato ad ematoma, gonfiore e perdita di forza. Il muscolo si ritare nella parte alta del braccio percui si osserva un rigonfiamento superiormente e un porzione "vuota" vicino al gomito, tale fenomeno è conosciuto come il segno di Braccio di Ferro. Contraendo entrambi i bicipite si riesce a notare facilmente la differnza di forma tra gli stessi.

I soggetti affetti da rottura del tendine del bicipite hanno difficoltà ad avvitare, a girare una chiave e a sollevare pesi.

La diagnosi è unicamente clinica e basata sui sintomi descritti sopra.

 

Trattamento

Se riparato tempestivamente e correttamente si ha il ripristino completo della forza dell'arto e l'assenza di deformità residue. L'intervento di riparazione deve essere eseguito il prima possibile e tendenzialmente non oltre le 3 settimane dall'infortunio. Eventuali ritardi comportano interventi chirurgici più invasivi e un minor recupero funzionale.

Esistono differenti tecniche per riparare il tendine lesionato, esse variano da approcci mini-invasivi attraverso la cute in cui il tendine viene riattaccato all'osso con delle piccole ancore, fino a interventi maggiori in cui si eseguono degli autotrapianti di altre strutture tendinee come il tendine di Achille.

Entrambe sono operazioni eseguite in day surgery e prevendono la ripresa completa delle normali attività come guidare in minimo 6 settimane.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
©SportsDoc.it 2014